Crostini di polenta con radicchio in saor e Prosciutto di Carpegna DOP

  • 85 g di prosciutto crudo Carpegna
  • 2 trevigiane di medie dimensioni
  • 1 cipolla piccola
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • ½ bicchiere di aceto di mele
  • 150 g di polenta istantanea
  • Olio extravergine di oliva
  • Olio di semi di arachide q.b
  • Sale

Prepara la polenta secondo le istruzioni che trovi sulla confezione. Stendila, ancora calda, tra due fogli di carta forno a uno spessore di circa 1 cm e lascia raffreddare completamente.

Lava il radicchio e taglialo a striscioline.

Sbuccia la cipolla e tagliala a fettine.

In un tegame fai scaldare un giro di olio e aggiungi il radicchio e sala. Fallo saltare velocemente, fino a che non si sarà ammorbidito e tienilo da parte.

Crostini di polenta con radicchio in saor e Prosciutto di Carpegna DOP

Nello stesso tegame aggiungi, se occorre, un po’ di olio e lascia stufare la cipolla, con un coperchio, per 10-15 minuti, fino a che non sarà tenera. Unisci il vino, l’aceto e il radicchio e porta tutto a bollore, facendo evaporare l’acool. Spegni e fai riposare il radicchio nel suo condimento per almeno 3-4 ore.

Taglia la polenta in cerchi o quadratini e spennellali con dell’olio. Passa i crostini su una piastra caldissima facendole scottare da entrambi i lati. Condiscili subito con il radicchio sgocciolato e con una fetta di crudo di Carpegna. Servili subito.

Crostini di polenta con radicchio in saor e Prosciutto di Carpegna DOP