Piadina con Prosciutto di Carpegna DOP e squacquerone

  • 85 g di prosciutto crudo Carpegna
  • 300 g di farina
  • 150 g di acqua tiepida
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 100 g di squacquerone
  • 1 mazzetto di rucola
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b

In una ciotola fai una fontana con la farina e aggiungi l’acqua tiepida poco a poco, impastando a mano o con il gancio della planetaria. Sala e unisci l’olio, lavora rapidamente fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Fallo riposare in una ciotola sigillata per 30 minuti poi riprendilo e dividilo in 4 parti.

Stendi ogni panetto in un disco sottile e cuocilo su un testo o una padella di ghisa caldissima per pochi secondi per lato, la piadina gonfierà in cottura e poi tenderà a gonfiarsi restando, grazie alle bolle, morbida e facile da ripiegare.

Piadina con Prosciutto di Carpegna DOP e squacquerone

Lava la rucola e asciugala con una centrifuga. Farcisci la piadina con formaggio, prosciutto e rucola, piegala e servila ancora calda.

Piadina con Prosciutto di Carpegna DOP e squacquerone